Dall’1 gennaio 2013 il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) ha sostituito la tariffa di igiene ambientale che era disciplinata dal D.Lgs. 5/2/1997, n.22. La fonte normativa del tributo è il DL 201/2011 che, all’art. 14, istituisce, per l’appunto, tale prelievo e ne fissa alcuni criteri fondamentali. Lo stesso art. 14, al comma 18, prevede la possibilità di applicare una riduzione sulla quota variabile della tariffa in misura proporzionale alla quantità di rifiuti assimilati che il produttore dimostri di avere avviato al recupero mediante attestazione rilasciata dal soggetto che effettua l’attività di recupero dei rifiuti stessi. L’art. 14 del ...

Regolamento Comunale per l’applicazione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) stabilisce, al comma 3, che la determinazione della riduzione spettante viene effettuata a consuntivo e comporta il rimborso o la compensazione all’ atto dei successivi pagamenti.

La Giunta Comunale ha, pertanto, ritenuto di dare applicazione, anche per l’anno 2013, a tale norma di legge e regolamentare, prevedendo dei rimborsi a favore dei soggetti che possiedono i requisiti previsti . Con la deliberazione in data 5.11.2013 n. 505/110309 P.G., sono stati fissati criteri e modalità per l’accesso a tale riduzione e per la nomina di un’apposita commissione incaricata di esaminare le richieste che perverranno dagli utenti interessati e, sulla base del loro contenuto, di proporre alla Giunta Comunale i rimborsi da effettuare nei limiti della somma stanziata di Euro 100.000,00.

Scarica i documenti relativi al bando:

 
 
 

Per offrirti il miglior servizio possibile e per migliorare la tua navigazione sul sito, www.bresciamercati.com utilizziamo cookie, propri e di terzi.
Continuando la navigazione del sito autorizzi l'uso dei cookie. 
Clicca qui per ulteriori informazioni